Correttezza, professionalità e conformità: sono i principi che guidano la nostra azienda e le scelte operative compiute

La Corporate Social Responsibility (CSR), o responsabilità sociale d’impresa, è ormai diventata una priorità nelle strategie delle principali corporation globali. 

In futuro il focus sarà sempre più rivolto verso scelte di business orientate a obiettivi di sostenibilità, ma anche di grande attenzione alla cura dei propri clienti, dipendenti, fornitori, per contribuire in modo effettivo al benessere della società e alla salvaguardia del pianeta.

In quest'ottica, Seaside ha messo in campo diverse iniziative, soprattutto rivolte ai giovani che raccontiamo di seguito:

WHITE ENERGY WEEK. PROGETTO SULL’EFFICIENZA ENERGETICA PER LE SCUOLE

White Energy Week (La settimana bianca dell’energia) è un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie Superiori, e in particolare alle classi 3° e 4° liceo scientifico.

Ha l’obiettivo di educare i ragazzi a una cultura dell’efficienza energetica e alle buone pratiche di sostenibilità ambientale, mentre si cimentano nelle professioni dell’efficienza energetica quali Energy Manager.

Il percorso

Il percorso formativo, della durata di 40 ore, in programma nel corso del prossimo anno scolastico dal 26 febbraio al 3 marzo, è stato sviluppato da Seaside e l’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, in collaborazione con l’ENEA e il Comune di Bologna, ed è così strutturato:

  • una sessione di formazione generale sui temi dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, erogata dagli esperti di Seaside e dell’ENEA;
  • due sessioni successive complementari per la raccolta e l’analisi di dati relativi al consumo di energia presso le loro abitazioni da parte degli studenti, che avranno l’opportunità di utilizzare strumenti informatici innovativi, tra cui il software di Predictive Energy Intelligence Savemixer sviluppato da Seaside;
  • una sessione conclusiva finalizzata alla redazione della diagnosi energetica delle proprie abitazioni;
  • una sessione di Case History, in cui verranno illustrati casi di successo nel settore dell’efficienza energetica residenziale, industriale e sulle nuove tecnologie.

La prima edizione

A partire dall’anno scolastico 2015/2016, insieme al Liceo Scientifico Malpighi abbiamo condotto con successo una fase di test preliminare del progetto White Energy Week.
La prima edizione, nell’anno scolastico 2017/18, della White Energy Week ha coinvolto 8 scuole, 11 classi per un totale di circa 300 partecipanti.

La seconda edizione

Nell’edizione 2018/2019, in programma dal 4 all’8 marzo, il progetto di alternanza scuola-lavoro sulla cultura dell’efficienza energetica crescerà ulteriormente. Nella seconda edizione, infatti, sono previste oltre 20 classi per un totale di circa 500 studenti. 

L’ampliamento del progetto si estenderà a tutta la Regione Emilia-Romagna, coinvolgendo 10 scuole a Bologna – la città in cui si è svolta la prima edizione - e ulteriori 10 istituti nelle altre Province della Regione. Il progetto inoltre, grazie all’impegno di Italgas, Seaside ed ENEA, nell’anno scolastico in corso raggiungerà anche alcune scuole di Sardegna e Molise, a testimonianza della crescente consapevolezza a livello nazionale dell’importanza della sostenibilità e dell’efficienza energetica.

La terza edizione

Nell'edizione 2020-2021, conclusasi il 26 marzo, hanno partecipato circa 25 classi di istituti scolastici della Regione Emilia-Romagna, con un coinvolgimento totale di oltre 500 studenti.

Questi ultimi sono stati affidati a tutor specializzati che hanno indicato loro le metodologie da applicare attraverso lezioni in DAD (Didattica a Distanza) e si sono esercitati nella raccolta e analisi dei dati energetici, economici e ambientali utilizzando gli strumenti realizzati e messi a disposizione da Seaside ed ENEA.
In questo modo hanno portato a termine il role play di quest’anno che prevede la redazione della diagnosi energetica del proprio edificio scolastico. Obiettivo: rendere i partecipanti consapevoli dei consumi energetici di edifici che, nella maggioranza dei casi, fanno parte del parco edilizio della Pubblica Amministrazione e sono quindi a disposizione dalla collettività, nonché creare una coscienza sostenibile nei ragazzi che li porti ad attuare le buone pratiche ambientali non solo a casa, ma anche in luoghi fondamentali per la loro crescita, come la scuola.

SOLPARK

Solpark è il laboratorio didattico dedicato all’energia rinnovabile, realizzato all’interno del parco fotovoltaico Sol Maggiore a Pisa. 
È stato creato in collaborazione con i Dipartimenti di Fisica e di Informatica dell’Università di Pisa, con l’obiettivo di insegnare i vantaggi e il valore delle risorse rinnovabili e del risparmio energetico.

Sol Maggiore photovoltaic park in Pisa
Sol Maggiore photovoltaic park in Pisa
Sol Maggiore photovoltaic park in Pisa
Solpark educational laboratory
Children at the Solpark laboratory
Children at the Solpark laboratory
Children accompanied by staff

Il laboratorio è rivolto a ragazzi tra i 9 ed i 13 anni e si sviluppa in un percorso che permette di scoprire l’importanza dell’energia e come viene trasformata ed utilizzata quella solare.

Richiedi un contatto