Rassegna stampa

TG3: White Energy Week


Monitorare per una settimana i consumi energetici di una famiglia per suggerire eventuali risparmi, questo è il progetto che ha coinvolto oltre 600 studenti; servizio di Nelson Bova.
“Qualità significa sempre più utile all’orientamento verso possibili sbocchi occupazionali in questo caso parliamo di professioni del futuro che avranno un sicuro avvenire” Dirigente Scolastico della Regione Emilia Romagna.

La prima esperienza sperimentale del progetto di alternanza scuola lavoro White Energy Week, al liceo Malpighi di Bologna, tre anni fa con cinque ragazzi ora tutti iscritti ad ingegneria, lo scorso anno 300 studenti di 11 classi dei licei scientifici del capoluogo emiliano.

Per l’anno scolastico appena iniziato gli studenti saranno 600 scelti tra i licei di tutte le province dell’Emilia Romagna per una settimana in gruppetti di quattro cinque ragazzi delle classi terze analizzeranno i consumi delle famiglie disponibili a farsi studiare e cercheranno soluzioni per arrivare alla massima efficienza energetica il progetto nasce da una collaborazione tra l’Ufficio Scolastico Regionale e Seaside Italgas alla fine le famiglie avranno un ritorno da questo progetto anche concreto perché se metteranno in atto i consigli dei propri figli e spalmeranno fino al 25 per cento all’iniziativa partecipa anche l’Enea. “Avere come tessuto umano i ragazzi che sono praticamente la risorsa più grande di cui può disporre un Paese e un punto di partenza in imperdibile” Pierpaolo Malargia Dip. Efficienza Energetica Enea.

edizione TG3 del 10/10/2018