Diagnosi energetica

Il primo passo verso l’efficienza energetica


La diagnosi energetica è il primo passo per avviare il percorso di efficientamento energetico, è una fotografia precisa di come viene utilizzata l’energia in un determinato periodo.
Seaside è in grado di eseguire Diagnosi Energetiche secondo la norma UNI CEI EN 16247 degli edifici e delle aziende.

La diagnosi energetica determina come, dove, quando e per quale scopo l’energia viene utilizzata all’interno di un’azienda o di un edificio; consiste nella raccolta e analisi dei dati tecnici ed economici sui consumi energetici e nell’identificazione delle soluzioni e dei relativi investimenti e di solito è il primo passo di un percorso che porta all’efficientamento energetico dell’azienda.

Un percorso di efficientamento energetico ben strutturato, prevede le seguenti macro fasi:

  • DIAGNOSI ENERGETICA elaborazione studio di fattibilità con analisi tecnico-economica, scelta delle migliori soluzioni di efficienza ed economiche
  • PIANO DI MONITORAGGIO installazione di hardware e software per l’analisi puntuale e periodica degli assorbimenti
  • REALIZZAZIONE (Diretta o modalità ESCO) degli interventi, messa in esercizio
  • OPERATION monitoraggio periodico dei consumi, manutenzione degli impianti.

La Direttiva 2012/27/UE in cui all’art.8, commi 1 e 3, decreto legislativo. n. 102/2014, per tutte le grandi imprese e per le imprese a forte consumo di energia indipendentemente dalla loro dimensione, introduce l’obbligo ad eseguire diagnosi energetiche ogni 4 anni, a partire dal 5 dicembre 2015. Inoltre lo stesso decreto ha introdotto per le prossime diagnosi l’Obbligo di monitoraggio degli asset principali, nel 2015 le Diagnosi Energetiche, secondo il d.lgs 102/2014, sono state redatte con dati stimati, nel 2019 sarà obbligatorio effettuarle con dati misurati.

Contattaci subito